home » Life Gypsum » Il Progetto Life Natura Gypsum

Il Progetto Life Natura Gypsum

Il principale obiettivo del progetto è garantire una rigorosa protezione ad un habitat di interesse comunitario che fino ad ora non ha ricevuto grandi attenzioni a livello europeo: quello delle "Grotte non ancora sfruttate a livello turistico" (codice 8310) presenti in uno specifico contesto: le aree carsiche gessose. Si tratta di contesti peculiari di notevole valore per la conservazione naturalistica in quanto ospitano flora e fauna particolari, con adattamenti al substrato roccioso o alle condizioni cavernicole.

Il valore in biodiversità delle aree della Regione Emilia-Romagna che presentano evaporiti (rocce sedimentarie formate per la precipitazione di sali) è ben nota e riguarda una catena di affioramenti gessosi tra i più estesi d'Europa che va da Reggio Emilia a Rimini.

Il progetto coinvolge sei diversi Siti Natura 2000 che presentano significativi fenomeni carsici in gesso: con un approccio ecosistemico e considerando che il sistema carsico comprende le cavità e gli acquiferi connessi, la protezione interesserà anche alcune cavità artificiali (cave in galleria) che hanno intercettato i sistemi carsici naturali, sconvolgendoli e rendendoli più vulnerabili.

Gli altri habitat di cui all'allegato 1 della Dir. 92/43 associati al paesaggio carsico dei gessi interessati dal progetto sono i seguenti habitat vegetali degli affioramenti:
- Formazioni erbose rupicole calcicole o basofile dell'Alysso-Sedion albi (6110*);
- Pareti rocciose con vegetazione casmofitica, sottotipi calcarei (8210).
Un quarto habitat, quello delle Paludi calcaree di Cladium mariscus e di Carex davalliana (7210*), è invece associato allo straordinario ambiente delle risorgenti carsiche di Poiano, sui Gessi Triassici del Reggiano.

Il progetto prevede inoltre attività di monitoraggio e tutela di importanti popolazioni di chirotteri troglofili.

I Beneficiari del Progetto sono due Parchi Regionali, due Province e un Parco Nazionale che intendono raggiungere questi obiettivi specifici:
1) Applicare le migliori pratiche e azioni dimostrative per proteggere i quattro habitat bersaglio e le specie di pipistrelli associate agli ecocistemi carsici gessosi dei sei Siti Natura 2000;
2) Ridurre/eliminare le minacce ad habitat e specie, in particolare l'impatto determinato da pressioni antropiche;
3) Stabilire un comune approccio alla conservazione sul lungo termine di questi habitat a partire dal monitoraggio delle caratteristiche ecologiche e sulla base di uno specifico piano di gestione;
4) Aumentare il livello di consapevolezza delle popolazioni locali (abitanti, studenti, visitatori delle aree protette) e dei portatori di interesse sulla importanza e fragilità di questi ambienti

Su ] Obiettivi ] Minacce ] Risultati ] Prodotti ] Milestones ]

Copyright © 2010-2014

Vai al sito del Parco Regionale Gessi Bolognesi e Calanchi dell'Abbadessa
PARCO REGIONALE DEI GESSI BOLOGNESI E CALANCHI DELL’ABBADESSA
Vai al sito del Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola
PARCO REGIONALE
DELLA VENA DEL GESSO ROMAGNOLA
Vai al sito del Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano
PARCO NAZIONALE
APPENNINO TOSCO-EMILIANO
Vai al sito della Provincia di Rimini    Vai al sito della Riserva Naturale di Onferno
PROVINCIA DI RIMINI
RISERVA DI ONFERNO
Vai al sito della Provincia di Reggio Emilia
PROVINCIA DI
REGGIO EMILIA
Webmaster: Ecosistema scrl